Project management

Dopo aver definito il problema, trovato le soluzioni e deciso quali applicare, si arriva al progetto che, passo per passo, deve realizzare quel cambiamento o produrre quei risultati che risolvono effettivamente il problema. Il progetto deve ottimizzare elementi spesso contrastanti come le disponibilità economiche, le scadenze temporali, i team di lavoro, gli stakeholder, e al tempo stersso garantire risultati e standard di qualità richiesti. Se il denaro è poco occorre più tempo, e viceversa, se le persone sono insufficienti, occorre più tempo, se gli stakeholder si oppongono, possono perfino bloccare il progetto, se non si può modificare nulla, bisogna abbassare il livello qualitativo. In più c’è da distinguere fra progetti tradizionali che producono risultati uguali a quelli previsti, come accade nell’edilizia, e progetti estremi o agili che prevedono risultati non definiti, complessi, spesso sull’orlo del caos, come accade nell’informatica.

 

Agile learning
Agile management
Agile manifeso
Agile organization
Agile project management
Agile working
Done
Fatto, finito
Learning agility
Moscow
Obiettivi, target, goal
Obiettivo
Obiettivo SMART
PBS
PDCA
PERT
Pianificazione a stadi
Product owner
Project management
Project manager
Rapid planning
RBS
Scrum
Scrum master
Scrum team
Servant leader
SMART
Sponsor di progetto
Team di progetto
Technical manager
Time management
Urgente
WBS
XP