Tecniche e strumenti

tecnica e strumento

Lungo tutto il processo di problem solving, dall’inizio alla fine, possiamo avvalerci di tenchiche e strumenti. L’arte di individuare e definire i problemi, di risolverli, di prendere decisioni è un talento naturale o qualcosa che si può migliorare con tecniche e strumenti adatti? Il talento è una qualità che rende facili cose che per altri sono difficili. Giocare a tennis o suonare uno strumento non sono attività alla portata di tutti. Lo stesso vale per i problemi, che da alcuni sono cercati, da altri sono evitati. Ma anche se non si ha un grande talento naturale, si può giocare a tennis in maniera accettabile se se ne studiano le tecniche, possibilmente con un buon maestro.

Che differenza c’è fra tecnica e strumento? La tecnica è il modo di fare qualcosa, il modo di impugnare la racchetta da tennis e di muovere braccia e gambe. Lo strumento è l’arnese con cui si pratica una tecnica, nel caso del tennis la racchetta e le scarpe.

Nel nostro caso, per analizzare le carenze, i bisogni, i disagi, i desideri, si usano tecniche di analisi.

Per stimolare la propria creatività, per organizzare le idee e per prendere decisioni, si usano tecniche mentali.

Le tecniche di gruppo servono a gestire e stimolare gruppi di lavoro e ad ottimizzare il rendimento delle riunioni.

Giochi e simulazioni ci aiutano a rappresentare situazioni reali in modo da comprenderne meglio dinamiche e comportamenti. 

Tutti gli strumenti e le tecniche della qualità sono utilissimi per far emergere i problemi, per definirli, per cercare soluzioni.

Gli strumenti e le tecniche del project management ci aiutano ad organizzare e a tenere sotto controllo tutto il processo di soluzione del problema.

Come strumenti di decisione si usano i programmi di supporto alle decisioni, i fogli elettronici, i cruscotti aziendali.

Le tecniche di problem solving comprendono la consulenza di processo, ildialogo strategico, gli stratagemmi, la tecnica dello scalatore.

Gli strumenti di verifica e controllo comprendono vari tipi di grafici, la matrice SWOT, gli indicatori di qualità, gli strumenti del Six Sigma, gli strumenti finanziari.