Home

Problem setting e problem solving

Definizioni

Problema, setting, solving

Orientarsi al problema

Aree di interesse

Quando ricorrere al problem setting

Metodologia

Tecniche e Strumenti

Una nuova professione

Link

 

Mappa del sito

In genere quando ci si riferisce a metodi e tecniche di soluzione dei problemi si parla di "problem solving", forse perché si preferisce mettere in evidenza il momento risolutorio che ci libera dallo stress del problema.

Tuttavia il solving viene dopo del setting, ed è anche meno importante dal punto di vista gerarchico. Chi pone i problemi in genere ha un potere superiore a chi li deve risolvere.

La soluzione del problema, detta per brevità "problem solving", è un processo che ha queste componenti:

Problem finding rendersi conto del disagio
Problem setting definire il problema
Problem analysis scomporre il problema principale in problemi secondari (WBS)
Problem solving eliminare le cause e rispondere alle domande poste dal problema
Decision making decidere come agire in base alle risposte ottenute
Decision taking passare all’azione

Da http://www.srseuropa.it/mat_for/glo/B17.htm

Componenti centrali del processo di problem solving sono:

  • acquisizione della capacità di visione d'insieme, per cogliere i collegamenti e le interdipendenze tra le parti - componenti del fenomeno indagato;

  • predisposizione di un metodo di analisi, distinguendo tra aspetti e tecniche conosciute e non, ai fini di acquisire nuova conoscenza;

  • apprendimento ed impiego di nuovi modi di pensare e determinazione della metodologia di analisi;

  • raccolta di informazioni finalizzate alla suddetta metodologia;

  • sintesi delle informazioni in modo da renderle facilmente percepibili ai fini della creazione di semplici scenari di riferimento alternativi;

  • confronto tra scenari di soluzione, impiegando tecniche creative ed intuitive;

  • formulazione dello scenario di riferimento, identificando gli orientatori che supportano il cambiamento;

  • traduzione dello scenario in risultati aspettati ed indicatori di misurazione;

  • sperimentazione e valutazione dei risultati.

Varie sono le tecniche e le modalità di problem solving, attualmente impiegate nelle imprese di eccellenza. Una delle più interessanti è sintetizzata nell’acronimo FARE.

Focalizzare

Creare un elenco di problemi

Selezionare il problema

Verificare e definire il problema

Descrizione scritta del problema
Analizzare

Decidere cosa è necessario sapere

Raccogliere i dati di riferimento

Determinare i fattori rilevanti

Valori di riferimento

Elenco dei fattori critici

Risolvere

Generare soluzioni alternative

Selezionare una soluzione

Sviluppare un piano di attuazione

Scelta della soluzione del problema

Piano di attuazione

Eseguire

Impegnarsi al risultato aspettato

Eseguire il piano

Monitorare l'impatto durante l'implementazione

Impegno organizzativo

Piano eseguito

Valutazione dei risultati

Che cos'è il problema

Problem setting e problem solving

Come fare problem setting