Home 

Role play 

Definizioni

Problema, setting, solving

Orientarsi al problema

Aree di interesse

Quando ricorrere al problem setting

Metodologia

Tecniche e Strumenti

Una nuova professione

Link

 

Mappa del sito

Il gioco di ruolo è una tecnica derivata dallo psicodramma, una forma di psicoterapia che consiste nel far interpretare ai protagonisti di una certa situazione reale ruoli diversi dai propri, per uscire dalla loro sfera egocentrica e abituarsi a considerare le cose da punti di vista diversi e perfino antagonisti.

Nel gioco di ruolo si invertono i ruoli del capo e del collaboratore, o del fornitore e del cliente, o del giornalista e del responsabile dell'ufficio stampa. 

La relazione può essere un dialogo fra due persone, o una discussione fra più persone. Nella seduta una persona può interpretare un solo ruolo, o ruoli diversi a rotazione. E' bene che ci sia un animatore a cui affidare la conduzione del gioco e del debriefing finale.

Gli attori che interpretano i ruoli devono essere visivamente separati dagli spettatori, e possibilmente illuminati con una luce più intensa. Possono essere ripresi con una telecamera, che farà li farà sentire più interpreti del ruolo.

Le interpretazioni vanno sottoposte ad un attento lavoro di debriefing, fatto dal conduttore, dagli attori e dagli spettatori, in modo che ognuno esprima le sue considerazioni e le scoperte fatte col cambiamento del punto di vista.

Nel problem setting il gioco di ruolo è utile proprio per cercare di vedere il problema da un altro punto di vista.

Le nuove tecnologie permettono giochi di ruolo virtuali. Nel chat (conversazione in rete) si può assumere una identità virtuale e interpretarla anche all'insaputa dell'interlocutore. Per esempio, se sono un anziano dirigente, posso assumere l'identità virtuale di Sabrina, venticinquenne addetta alle relazioni interne. Ovviamente questo tipo di gioco di ruolo può essere fatto a distanza, sulla rete aziendale intranet o addirittura su internet, dove sono molto praticati i cosiddetti MUD (Multi User Dungeons&Dragons). In questi giochi il giocatore interpreta un personaggio di sua scelta (un guerriero, un mago, un drago...) e interagisce con gli altri personaggi della storia, interpretati da altri giocatori nel cyberspazio.

Il gioco di ruolo può sconfinare o combinarsi con giochi di simulazione.

Tecniche e strumenti - Giochi e simulazioni

Giochi di simulazione

Giochi d'aula e di gruppo

Outdoor training

Role play

Dilemma del prigioniero

Simulazioni al computer

Realtà virtuale